13.01.2023

Il distretto conciario toscano abbraccia la sostenibilità. L’intervista a Samuele Giglioli

Il distretto conciario toscano è una zona con una lunga tradizione nella lavorazione del cuoio, ma anche un'area in cui si investe sempre di più sull'innovazione e sulla sostenibilità ambientale.

In questo contesto si inserisce la figura di Samuele Giglioli, tecnico commerciale di Biodermol, a cui abbiamo chiesto di raccontarci il suo percorso professionale, le sfide e gli obiettivi che si è posto nella sua attività in Biodermol, e come sta contribuendo a rendere la produzione di pelle sempre più ecologica e sostenibile nella zona del distretto conciario toscano.

Com’è iniziato il tuo percorso all’interno del settore dell’industria conciaria?
Il mio percorso professionale inizia a San Miniato, una città nella provincia di Pisa conosciuta per la sua industria conciaria. Ho studiato chimica all’Istituto Tecnico Carlo Cattaneo e mi sono specializzato nel settore conciario. Dopo aver terminato gli studi, ho iniziato a lavorare come tecnico commerciale nella zona fino al 2019. Poi, dopo l’arrivo della pandemia ho scoperto Biodermol, che in quel momento stava cercando tecnici da impiegare sia in Veneto che in Toscana. Ho deciso di rispondere all'annuncio e di entrare a far parte dell'azienda, con l'obiettivo di proporre tecnologie alternative per la concia, basate su processi biologici.

Parlaci del tuo ruolo in Biodermol, di cosa ti occupi e quali sfide state affrontando?
La mia posizione in Biodermol è quella di responsabile del servizio tecnico commerciale nella zona della Toscana, in particolare all'interno del distretto conciario che comprende le zone di Santa Croce Sull'Arno, San Miniato, Castelfranco di Sotto e Fucecchio.
Prima di entrare in azienda, Biodermol era già presente nella zona, ma con un servizio differente, gestito direttamente dalla sede centrale di Lavis.
Il mio lavoro consiste nel proporre nuove tecnologie in un contesto con una forte tradizione conciaria, che a volte fatica a sperimentare nuovi prodotti e processi alternativi. La sfida è quella di concentrarmi sulle concerie delle più grandi firme della moda, filiere che fanno da apripista verso il cambiamento e l'innovazione.
Biodermol si occupa principalmente della vendita dei prodotti per le fasi iniziali della concia, che sono anche le più inquinanti. Il nostro obiettivo è quello di ridurre l'uso degli agenti chimici dannosi per l’ambiente e per chi ci lavora a stretto contatto. E’ un lavoro molto stimolante, poiché ci permette di accompagnare l'industria conciaria verso la transizione ecologica. Da quando sono entrato in Biodermol, circa un anno e mezzo, ho potuto vedere i piccoli passi che stiamo facendo per migliorare questi processi industriali e allo stesso tempo soddisfare le esigenze del consumatore, che cerca prodotti sempre più green.

Oggi si tende a pensare che i materiali alternativi alla pelle siano una soluzione più sostenibile, ma sappiamo che non è proprio così.
La pelle è un materiale ricavato dall'industria alimentare e rappresenta la valorizzazione di uno scarto che altrimenti andrebbe buttato. È proprio per questo motivo che l'industria conciaria esiste, per trasformare questo materiale in qualcosa di utile e duraturo.
È importante fare capire che le alternative alla pelle non sono affatto sostenibili. Al contrario, l'utilizzo del petrolio e dell'industria chimica per produrre materiali sintetici come la plastica sono la vera minaccia per l'ambiente.

Come gestisci le relazioni con i clienti e come cerchi di soddisfare le loro esigenze?
Nel mio lavoro è fondamentale mantenere un rapporto stretto e continuo con i clienti. Cerco sempre di offrire il massimo supporto e dialogo costantemente con il resto del team per avere un riscontro anche dal punto di vista tecnico attraverso le analisi svolte in laboratorio. Ognuno gioca la sua parte per portare avanti l'obiettivo comune di rendere la concia sempre più eco-sostenibile.

RICHIEDI MAGGIORI INFORMAZIONI

Desideri ricevere informazioni sui nostri prodotti?
Compila il form sottostante indicando quello che cerchi e ti contatteremo fornendoti tutte le informazioni e l'assistenza tecnica di cui hai bisogno.
*Campi obbligatori
Accetto le condizioni sulla privacy | Leggi l'informativa
Invia
 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie presenti sul Portale.

Ulteriori informazioni